Le 3 principali cause del mal di denti - ILMOTASK

Le 3 principali cause del mal di denti

30 Giugno 2020 by admin
mal-di-denti.jpg

Tra i dolori che spesso facciamo più fatica a sopportare vi è proprio il mal di denti.

Fastidio dovuto a varie cause che si presenta in forme più o meno accentuate a seconda dei tessuti coinvolti e delle ragioni, questo malessere definito anche odontalgia può creare degli spasmi o un dolore più mite a seconda del tipo di origine.

I principali sintomi di questo disturbo si possono ravvisare in gengive gonfie, alitosi, bruciore alla guancia, alito cattivo e sanguinamento dei denti.

Ma quali sono le possibili cause che danno origine al mal di denti? Vediamole insieme.

 

1.   Sensibilità dentale

 

Tra le principali cause, vi è senza dubbio una sensibilità dentale acuta o ipersensibilità causata da fenomeni come il bruxismo, usura dello smalto, recessione gengivale, malattia parodontale.

Le origini di questa condizione sono da attribuirsi a scarsa igiene orale o a fattori ereditari.

Questa condizione è caratterizzata da un forte senso di dolore nel momento in cui si assaggiano cibi o troppo freddi o troppo caldi o ipersalati.

 

2.   Vari tipi di infiammazioni e disturbi gengivali

 

Altra causa del mal di denti sono le carie e vari tipi di infiammazioni delle gengive come la pulpite, l’ascesso dentale, la gengivite, la parodontite e il granuloma.

Spesso le carie trascurate sfociano in una malattia dei denti più grave e più difficile da sopportare chiamata pulpite. Con questo termine si indica un’infiammazione della polpa dei denti che spesso provoca gonfiore delle pareti circostanti.

L’ascesso dentale è causato dall’accumulo di batteri attorno al dente e generalmente provoca un forte dolore.

La gengivite come indicato dal nome stesso è un’infiammazione delle gengive che causa gonfiore e arrossamento e se trascurata può trasformarsi in parodontite.

La parodontite, è un’altra malattia parodontale che colpisce la gengiva e l’osso che circondano il dente ed è spesso causata dall’accumulo di placca.

Il granuloma è un’infiammazione cronica della radice dei denti e dei tessuti circostanti.

3. Disturbi di natura extra-dentale

Oltre ad i problemi della cavità orale, il mal di denti si può attribuire a cause che poco hanno a che vedere con la salute dei nostri denti. Tra queste le principali sono:

  • La sinusite ossia un’infiammazione delle vie paranasali ovvero di orecchie e gola che causa inspessimento della mucosa e può essere causata da raffreddore.
  • Infiammazione alle orecchie o otite che inspessisce la membrana del timpano e provoca sia mal di orecchie che mal di denti.


Ilmotask

LA TUA SALUTE AL CENTRO



ilmotask logo





Ilmotask bustine orosolubili è un medicinale
a base di ketoprofene sale di lisina che può avere effetti indesiderati anche gravi.
Leggere attentamente il foglio illustrativo.
Aut. del 17/12/2018



Copyright by Farmitalia 2018. Tutti i diritti riservati.