Dolori cervicali, quando la causa è l’artrosi - ILMOTASK - bustine orosolubili dolore e infiammazione

Dolori cervicali, quando la causa è l’artrosi

3 Maggio 2019 by admin
dolori-cervicali-e-artrosi-e1556871321250.png

I dolori cervicali possono presentarsi per cause di tipo diverso, da semplici traumi a patologie degenerative. Tra queste ultime ritroviamo anche l’artrosi cervicale.
Denominata anche cervicoartrosi o spondilosi cervicale, si tratta di una patologia degenerativa a carico delle vertebre del tratto del collo. Una condizione molto diffusa nel mondo occidentale che può causare dolori cervicali, ma anche mal di testa e vertigini.

Le cause dell’artrosi cervicale

L’artrosi cervicale non va sottovalutata e va trattata tempestivamente se si vogliono minimizzare i possibili disturbi collegati a questa condizione. Sebbene colpisca maggiormente la popolazione in età avanzata, è errato pensare che si tratti di una patologia legata esclusivamente all’avanzare dell’età. Tra i fattori che possono determinarne l’insorgenza troviamo infatti, oltre all’età avanzata e le conseguenze fisiologiche dell’invecchiamento, gli errori posturali; i lavori troppo sedentari o al contrario troppo pesanti per la nostra colonna; l’aver praticato sport traumatici come boxe o rugby.

Proprio perché non solo l’età è un fattore determinante, possiamo adottare alcuni accorgimenti preventivi sin da giovani che aiutano a preservare la salute delle vertebre del collo e quindi a prevenire l’insorgenza di artrosi a carico del tratto e di altre cause più comuni dei dolori cervicali. Vediamone alcuni:

  • esercizi specifici per il collo: che prevedono solitamente movimenti rotatori
  • camminare e sedere correttamente, soprattutto se a lavoro manteniamo una posizione fissa
  • utilizzare sedie ergonomiche e scrivanie che consentono libertà di movimento delle gambe
  • quando stiamo seduti al pc molte ore al giorno posizioniamo lo schermo a distanza di circa 50 cm dagli occhi e cerchiamo di fare in modo che i nostri avambracci siano sempre poggiati sulla scrivania
  • sia che facciamo un lavoro sedentario sia che si tratti di un lavoro pesante è bene sempre fare delle brevi pause di cui potremmo approfittare, ad esempio, per fare qualche esercizio di allungamento.

Dolori cervicali tra i sintomi dell’artrosi

L’artrosi cervicale comporta l’insorgenza di una serie di disturbi a volte fortemente limitanti. I dolori cervicali derivanti possono infatti creare problemi anche nel compimento di movimenti semplici come la rotazione del capo o movimenti di quest’ultimo verso il basso o verso l’alto.

Quando l’artrosi colpisce il tratto più alto del collo, ai dolori cervicali si associa frequentemente anche la comparsa di cefalee di tipo tensivo, se invece colpisce le vertebre del collo più basse, frequente può essere la comparsa di dolore anche a carico di spalle e arti superiori.

Tra i sintomi correlati che possono farci insospettire che la causa dei dolori cervicali è l’artrosi troviamo acufeni e disturbi visivi, vertigini e affaticamento, ma anche un particolare rumore che viene avvertito quando si effettuano movimenti rotatori del collo.

Artrosi e dolori cervicali come intervenire per attenuare i disturbi

Se non vi è cura definitiva all’artrosi cervicale che, come abbiamo visto, si configura come una patologia purtroppo degenerativa, possiamo certamente intervenire sul dolore che tale condizione causa, almeno nei casi meno gravi. La terapia varia infatti in base alla gravità della situazione. Deve essere naturalmente consigliata da un medico competente.

Nei casi meno gravi possiamo attenuare i dolori cervicali e gli altri disturbi derivanti ricorrendo ai comuni antidolorifici e antinfiammatori, come quelli a base di ketoprofene sale di lisina. Tra gli altri possibili rimedi menzioniamo:

  • Utilizzo del collare cervicale: che sostenendo il collo aiuta ad attenuare la pressione su vasi sanguigni e nervi cervicali e al contempo impedisce di praticare movimenti eccessivamente bruschi.
  • Riabilitazione fisioterapica: che può essere d’aiuto nell’intervallo tra una crisi dolorosa e l’altra.


Ilmotask

LA TUA SALUTE AL CENTRO



ilmotask logo





Ilmotask bustine orosolubili è un medicinale
a base di ketoprofene sale di lisina che può avere effetti indesiderati anche gravi.
Leggere attentamente il foglio illustrativo.
Aut. del 17/12/2018



Copyright by Farmitalia 2018. Tutti i diritti riservati.