Cefalee Secondarie: le Cause Principali - ILMOTASK

Cefalee secondarie: le cause principali

28 Luglio 2020 by admin
cefalee-secondarie.jpg

Le cause per le quali si soffre forte mal di testa o cefalea possono essere molteplici. In genere, si tende a distinguere tra cefalee primarie e cefalee secondarie in base al sintomo che scatena il disturbo.

Mentre le prime non dipendono da particolari condizioni mediche e sono ad esempio la classica emicrania, la cefalea muscolo tensiva e la cefalea a grappolo, le seconde invece dipendono da patologie cerebrali, sistemiche o psichiche oppure da traumi subiti in precedenza e in alcuni casi anche dall’abuso di farmaci, per questo vengono spesso definite anche cefalee sintomatiche.

Vediamo più nel dettaglio le principali cause delle cefalee secondarie.

Le cefalee dovute ad altre patologie

Come anticipato, le cefalee secondarie possono essere un campanello d’allarme di altre malattie cerebrali, sistemiche o psichiche.

Come distinguere le cefalee sintomatiche da quelle primarie? Prima di tutto per la durata. Secondariamente, il mal di testa è spesso accompagnato da altri sintomi come ad esempio dolori muscolari diffusi, febbre ma anche nausea e tende ad acuirsi soprattutto a seguito di uno sforzo fisico o quando si tossisce.

 

Le cefalee dovute ad un trauma cranico o cervicale

Vi sono dei casi in cui la cefalea può essere dovuta ad un trauma cranico o cervicale. Nel primo caso si parla di cefalee post traumatiche ovvero conseguenza di una caduta o di un altro evento traumatico che ha colpito la testa.

Nel secondo caso invece, quando il mal di testa è dovuto ad un trauma di tipo cervicale sarà accompagnato da altri sintomi come ad esempio vertigini, insonnia, e dolori diffusi alle spalle o alla schiena.

In questi casi è consigliato l’uso di farmaci analgesici per il mal di testa e di iniziare un percorso di cure riabilitative come la fisioterapia.

Le cefalee da sinusite

Vi sono dei casi in cui la cefalea è causata da un’irritazione ai seni paranasali, in quel caso si parla di cefalea da sinusite. Oltre al forte mal di testa, il sintomo principale che in genere accompagna questo tipo di patologia è un forte senso di oppressione facciale.

Le cefalee da abuso di farmaci

Anche il consumo prolungato di farmaci può causare l’insorgere di forti mal di testa o cefalee. In questi casi, è necessario chiedere il parere di un medico soprattutto se il sintomo si presenta per più di un mese continuativo.



Ilmotask

LA TUA SALUTE AL CENTRO



ilmotask logo





Ilmotask bustine orosolubili è un medicinale
a base di ketoprofene sale di lisina che può avere effetti indesiderati anche gravi.
Leggere attentamente il foglio illustrativo.
Aut. del 17/12/2018



Copyright by Farmitalia 2018. Tutti i diritti riservati.