Amenorrea da Stress: le Cause piu Comuni - ILMOTASK

Ascesso Dentale: cosa è come si cura

4 Settembre 2020 by admin
ascesso-dentale.png

Tra i dolori che provocano maggior fastidio impedendoci di vivere la nostra giornata al massimo delle nostre possibilità vi è di sicuro l’ascesso dentale.

Causato da una proliferazione di batteri all’interno della tasca gengivale, l’ascesso fa parte di quelle che vengono definite malattie parodontali ovvero le malattie che interessano i tessuti del parodonto e si manifesta con un forte dolore ai denti, alitosi ma anche manifestazioni febbrili.

Questo accumulo di batteri provoca un rigonfiamento all’interno della bocca o la comparsa di gengive gonfie e di pus.

 

I tre tipi di ascesso dentale

 

Esistono tre tipi di ascesso dentale che sono:

  • Ascesso dentale o periapicale
  • Ascesso gengivale o parodontale
  • Ascesso asintomatico

Mentre il primo tipo di solito si attribuisce ad una carie che non è stata curata correttamente o ad un dente devitalizzato in precedenza, il secondo tipo ovvero l’ascesso parodontale è invece direttamente attribuibile alla proliferazione di batteri all’interno del cavo orale.

L’ultimo tipo di ascesso non presenta alcun fastidio e anche questo sembra dovuto ad una carie o a una frattura al dente.

I rimedi all’ascesso dentale

 

Vi sono una serie di atteggiamenti preventivi che ognuno di noi può attuare per allontanare il problema.

Tra questi:

  • Prestare molta attenzione all’alimentazione, cercando di moderare il consumo di cibi eccessivamente zuccherati o acidi.
  • Lavare i denti correttamente, per almeno tre minuti continuativi, utilizzando uno spazzolino a setole morbide e fare degli sciacqui con il colluttorio. Occorrerebbe inoltre utilizzare il filo interdentale tutte le volte che si lavano i denti.
  • Effettuare sedute di pulizia dei denti almeno una volta l’anno al fine di limitare la proliferazione di batteri.

La cura all’ascesso

 

Come curare l’ascesso dentale?

Le cure più comuni sono gli sciacqui con acqua e sale o le applicazioni di ghiaccio sulla zona dolorante per spegnere l’infiammazione.

Naturalmente, se il problema è già in stadio avanzato, è opportuno ricorrere ad azioni più efficaci come ad esempio recarsi dal dentista per un controllo ed effettuare la pulizia dei denti.

Se il dolore è forte e di difficile sopportazione, occorrerebbe iniziare una terapia a base di bustine orosolubili per spegnere il dolore e l’infiammazione, previo parere Medico.



Ilmotask

LA TUA SALUTE AL CENTRO



ilmotask logo





Ilmotask bustine orosolubili è un medicinale
a base di ketoprofene sale di lisina che può avere effetti indesiderati anche gravi.
Leggere attentamente il foglio illustrativo.
Aut. del 17/12/2018



Copyright by Farmitalia 2018. Tutti i diritti riservati.